LE RAGAZZE, di Emma Cline – Un esordio da far attorcigliare le budella.

 

LE RAGAZZE, di Emma Cline, Stile Libero Enaudi, 2016

Devo ammetterlo. Le ragazze mi ha sconvolto.

Particolarmente per lo stile narrativo duro, asciutto, cruento e realistico, usato da un’esordiente tanto giovane (Emma Cline è al suo primo libro, ha 24 e vive in California). La sua uscita è stata promossa, recensita e infascettata con enorme enfasi, ma ho deciso di baipassare le mie solite reticenze in merito all’eccessivo battage. La quarta di copertina, d’altro canto, non lascia assolutamente intuire la vera natura di ciò che ci si accinge a far entrare nella quiete della mente e dunque non lo farò nemmeno io per voi. Non del tutto.

Di certo ci vuole un po’ di pelo sullo stomaco, per leggerlo. Non una pelliccia, intendiamoci, ma una leggera protezione contro il magone serale, quella si. L’io narrante è quello di una donna matura, che un passato schiacciante ha reso schiva, solitaria, inerte, e che in un’inarrestabile flusso di coscienza, fa riaffiorare l’inizio di un’adolescenza che sarebbe durata assai poco. Il ricordo, splendidamente verbalizzato, ti travolge e coinvolge senza possibilità di scampo: un pugno nello stomaco, un drink di troppo a cui non vuoi rinunciare.

emma-cline
Emma Cline (1989) è originaria della California. Le ragazze è il suo romanzo d’esordio.

Le ragazze del titolo, non sono di quelle spensierate e imborghesite, le cui felpe fuori forma da High School, sono un vezzo esteriore a cui la narrativa e la cinematografia americana ci hanno abituato. Sono invece sperdute anime inquiete, apparentemente libere da vincoli, in una comune decadente stile hippy di fine anni ’60.

Il resto è ciò che scoprirete, se vorrete addentrarvi in questo viaggetto mentale, che bene rende l’idea di come indietro, nella vita, non si torni.

Voto: bookbookbook

In una parola: SORPRENDENTE

 

 

TITOLO: Le ragazze

AUTORE: Emma Cline

EDITORE: Einaudi

ANNO: 2016

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *