STORIA INCREDIBILE DELLE DUE PRINCIPESSE – A lezione di rispetto e libertà

Questa è la storia incredibile di due principesse arcistufe di essere oppresse. Impossibile non adorarle!

Ci si innamora subito infatti, di Bianca e  Lupita (una marmocchia e una draghetta, entrambe figlie di re) e del loro modo di essere assolutamente sè stesse. Una sporca e puzzolosa. L’altra ordinata e profumata. Ovviamente la draghetta… è quella perfetta!
I loro mondi, apparentemente opposti ma non lontani, le rifiutano e le allontanano

Fortuna vuole che le principesse,
che sono stufe di essere oppresse,
decidono ognuna di andarsene
via da quella specie di prigionia…

E’ proprio così che deve finire la storia? Non c’è modo di essere ciò che si è,  in casa propria? Con la mamma e il papà?

La storia si legge tutta d’un fiato e ha in sè tutta la forza mnemonica degli antichi “cunti” narrati oralmente, ma col piglio diretto e il tono sbarazzino delle storie nuove.

Queste rime baciate, assonanze perfette, piacciono davvero tanto ai piccoli, che in poco tempo, facilitati dalla musicalità della poesia, imparano e ricordano parole nuove, sinonimi strani e originali, un lessico, tutt’altro che consueto, che incuriosisce e affascina.
Le illustrazioni di Irene Bedino sono vivide e accattivanti, dolci e grottesche in egual misura. La narrazione di Monica e Rossana Colli è spiritosa, dissacrante e coinvolgente.

Le due principesse

Solo Lupita una dolce draghetta,

usa con grazia coltello e forchetta.

Quando poi gli altri fanno i petocchi

si tappa il naso e si chiude gli occhi.

Le due principesse

Poco lontano in un grande castello

quanto diverso è il ritornello

La principessa è una marmocchia

che scrive sui muri e scarabocchia.

Per il sapone ha un allergia

e stessa cosa per la pulizia.

 

Un libro… fuori dal comune!

Infine, ma non per rilevanza, questo libro fa parte del famigerato ed inspiegabile catalogo di libri messi all’indice nelle scuole dell’infanzia comunali di Venezia, dall’allora neo-sindaco Luigi Brugnaro. (Se volete a questo punto leggerli tutti qui c’è la lista completa, nel resoconto di storify.it)

TataLiberaTutti, come già hanno fatto tanti altri, ve lo consiglia vivamente.

 

Ciò che è diverso e sembra lontano

se lo conosci non è più strano

e quello che ieri appariva sbagliato

oggi potrebbe venire accettato.

Davanti al diverso la lepre fugge

il riccio si chiude il drago distrugge.

La convivenza è invece possibile

se il re fa l’elastico e diventa flessibile…

 

Un libro eccezionale, con un messaggio assolutamente normale!

 

 

Titolo: Storia incredibile delle due principesse (che sono arcistufe di essere oppresse)

Autori: Monica e Rossana Colli

Illustrazioni: Irene Bedino

Edzioni: Lapis

Anno: 2006

Ti sono piaciute Bianca e Lupita? Qui la recensione di TataLiberaTutti alla loro seconda avventura.

2 thoughts on “STORIA INCREDIBILE DELLE DUE PRINCIPESSE – A lezione di rispetto e libertà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *